ita / eng

Press

07/06/2014

rock in theatre in pieno svolgimento

È in pieno svolgimento la terza edizione del "Rock in Theatre", gara rock-band che si è aperta giovedi sera con le prime esibizioni e proseguirà questo weekend con le premiazioni di domenica dei vincitori.
La giuria, composta da tre esperti di musica (musicisti, insegnanti e critici musicali) eleggerà fra le 13 band in gara i migliori delle categorie "Cover Band" e "Inediti", premiandoli con la possibilità di suonare al Black Horse, noto pub di Cermenate (Como) e con una sessione di registrazione in una sala prove professionale.
Location dell'evento: il cortile del Cinema Teatro Nuovo di via Adua.
Guest star di quest'anno saranno i Black Rain Again, trionfatori della passata edizione, che si esibiranno a partire dalle 19:00 di sabato, durante l'aperitivo. Domenica sera, a partire dalle 21:00, ci sarà il live dei Bobby Trap, cover band molto scenica e coinvolgente, che promette uno show adrenalinico a base di R'n'R in tutte le sue sfaccettature e sonorità blues e funk: da vedere e ascoltare.
Dalle 19:00 sarà attiva la cucina, dove si potrà cenare con un vasto assortimento di panini e bere dell'ottima birra. Un evento possibile grazie al grande impiego dello staff, che ci sta lavorando da mesi.

28/09/2013

rock in theatre i vincitori del concorso sul gettonato palco di Cermenate

Lo scorso Giugno la seconda edizione del "Rock In Theatre" aveva riscosso un enorme successo, radunando molti amanti della musica al cineteatro, dove si sono sfidate numerose band. Ma, come cantava qualcuno, "show must go on".
Giovedì scorso, quindi, le band vincitrici della kermesse musicale caronnese si sono esibite al Black Horse di Cermenate.
Per primi si sono esibiti i Black Rain Again, che con la loro passione hanno saputo coinvolgere il pubblico, compresi coloro che li ascoltavano per la prima volta. I Rapas, invece, hanno chiuso la serata, riscuotendo anch'essi un gran successo.
Suonare in un locale con una così grande tradizione rock alle spalle è stato un importante traguardo per i musicisti, che sono stati applauditi da un folto pubblico.
Gli organizzatori sono fieri della riuscita dell'evento: "Siamo onorati di aver fatto esibire i vincitori del nostro festival in un locale così famoso. Ciò non sarebbe stato senza la collaborazione di quanti hanno creduto in noi e nelle nostre band"

28/09/2013

rock in theatre sfida la pioggia con 17 band

Il maltempo non li ha graziati, ma lo staff di Rock in Theatre non si è arreso.
Dopo l’inizio bagnato del 2012, quest’anno il music festival si è svolto venerdì e sabato nel cortile del cineteatro di via Adua, ma domenica all’interno, per colpa del temporale.
Gli artisti in gara, però non si sono scoraggiati e si sono esibiti per tutto il weekend, sfidandosi a colpi di musica rock. Diciassette le band che hanno suonato, innumerevoli i partecipanti all’evento. Fiumi di persone hanno riempito il cineteatro prima, dopo e durante le esibizioni degli artisti. Infatti, la novità di quest’anno è stata la cucina, che dalle 18:30 ha ospitato quanti volevano gustare piatti provenienti dalla Germania e dall’America, patrie di alcuni dei più importanti influssi rock.
Il genere di musica ha spaziato dal heavy metal a qualcosa di più vicino al pop, per accontentare tutti i gusti, in particolar modo quelli dei giudici. Infatti, una giuria composta da esperti di musica ha analizzato tutti i gruppi, decretando i vincitori del festival, che si sono aggiudicati una serata al famoso locale Black Horse.
Questa la classifica:
1° posto cover band: Rapas
2° posto cover band: The Wa-Wa
1° posto inediti: Black Rain Again
2° post inediti: Wilders.

28/09/2013

rock in theatre sfida il maltempo e vince

E’ ripartito dall’entusiasmo, generato dal successo della prima edizione, il contest musicale “Rock in Theatre”. Il pubblico ha mostrato grande apprezzamento, raggiungendo l’apice, numericamente ed emotivamente, durante la calda serata centrale del sabato. Il maltempo, costante presenza durante l’edizione 2012, ha colpito nuovamente la manifestazione, tentando di rovinare la serata conclusiva, salvata però dal tempestivo intervento dello staff che, in condizioni proibitive e in tempi da record, è riuscita a spostare attrezzatura e mezzi all’interno della sala teatrale, sul cui palco è andata in scena la fase finale del contest.
Vincitori per le categorie “Editi” e “Inediti” sono stati rispettivamente i gruppi “Rapas” e “Black Rain Again”, mentre il premio della critica è andato ai No.Ta., premiati così come tutti i vincitori dal primo cittadino Loris Bonfianti. Dopo due anni di successi crescenti, non resta ora che aspettare di vedere cosa riserverà “Rock in Theatre” per l’edizione 2014.

18/09/2013

Black Rain Again trionfano a "Sbandando"

Dodici gruppi e quattro serate musicali organizzate dal Comune in collaborazione con il circolo "fermata obbligatoria"

I Black Rain Again hanno vinto la quinta edizione di "Sbandando".
La finale del concorso rivolto a giovani artisti e band emergenti, organizzato dal Comune in collaborazione con il circolo cooperativo di via al Torrente, si è svolta sabato sera presso la tensostruttura di via Redipuglia.
Sul palco sono sfilati in quattro serate dodici gruppi musicali: "Kill the Chef", "Gr&Ms", "The Icons", "The Crew", "Sublimnal Noise", "Seapoint Breakers", "Accalappiaratti", "Black Horse Prison", "Futanariank", "Second Change" e "Smile Ap".
Al secondo posto si sono piazzati i "Futanariank" di Desio, al terzo i "The Crew" di Seveso, al quarto i "Second Chance" di Seveso.
Presenti all’evento anche le autorità cittadine, in particolare il sindaco Paolo Butti, e gli assessori Andrea Formenti e Luigia Carla. Un applauso anche al giovane presentatore, Roberto Donghi, socio del circolo cooperativo sevesino "Fermata Obbligatoria".

"Anche quest’ano, anche se in ritardo, siamo riusciti ad organizzare la kermesse musicale che da cinque anni a questa parte vede la competizione di gruppi di musicisti che si contendono i primi posti nella classifica di questa manifestazione musicale" hanno spiegato Giancarlo Tomé e Stefano Ceresel, quest’ultimo presidente del circolo cooperativo "siamo contenti anche perché in passato, alcuni gruppi sono arrivati persino da Piacenza. Tre anni fa, inoltre, un gruppo che ha partecipato alla nostra manifestazione è poi finito a x factor, altri ora suonano all’Alcatraz di Milano. Replicheremo sicuramente anche il prossimo anno con l’obiettivo di estenderla a livello sovracomunale. Naturalmente la manifestazione costa impegno e fatica e noi abbiamo bisogno di nuove leve. Faccio appello ai giovani affinché aderiscano al nostro circolo, che esiste da oltre cinquant’anni".

La festa è proseguita domenica a mezzogiorno con il gustoso pranzo organizzato dal circolo cooperativo sempre in via Redipuglia. Dopo due anni di proposte culinarie suggerite dalle culture del nord Africa e del Medio Oriente, quest’anno è stato servito un menù tipicamente italiano a base di risotto al taleggio e pere e maialino al mirto.

18/11/2012

rock in theatre Dodici band e un grande spettacolo

Nonostante il maltempo non abbia lasciato neanche una serata di tregua, il "Rock in Theatre" ha riscosso grande successo in tutti e tre i giorni dedicati alla musica.
Per la prima volta il teatro di via Adua ha accolto dodici band che hanno dato grande spettacolo sul palco allestito e incorniciato dalle splendide Harley Davidson che creavano grande atmosfera.
Gli organizzatori sono soddisfatti della grande affluenza e affermano che "nonostante la pioggia la gente si rifugiava sotto i tendoni, ma non se ne andava, erano tutti molto entusiasti delle band che suonavano e per essere il primo anno va davvero benissimo così".
Domenica sera sono state premiate le prime due band classificate per le categorie editi e inediti; a giudicare c’erano tre esperti del settore qualificati e molto competenti: Diego Paul Galtieri, Daniele Moneta e Carlo Restelli.
Al secondo posto tra i pezzi inediti si sono classificati i Black Rain Again, mentre al primo i Wild Out, sostenuti da un gran tifo locale.
La classifica dei brani editi ha visto vincere i Dreadfool mentre al secondo posto si sono posizionati i Rapas che però hanno ceduto il premio agli Stato Brado, una giovanissima band di Caronno.

22/09/2012

solaro live 2012 Band emergenti, concorso di successo

I Black Rain Again si sono classificati al primo posto della terza edizione

Promuovere la musica di giovani band locali creando momenti di grande aggregazione: sabato sera si è conclusa la terza edizione del "Solaro live 2012", concorso per giovani band musicali organizzato dalla sala prove/studio di registrazione Bi.OS Music Prod. In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura.
Anche quest’anno la manifestazione si è rivelata un grande successo di pubblico, attirando la partecipazione di tanti ragazzi. L’evento è stato inserito nel programma di Settembre Live, serie di concerti di fine estate promossa dall’associazione culturale Il Pensiero Libero e tenutasi nel campo sportivo di Via Carlo Porta.
Sul palco si sono esibite alcune delle realtà giovanili più interessanti del panorama musicale locale. Rakoon, Red Apple, Black Rain Again, Street Angels, Dea e Black Curse Prison, questi i nomi delle band salite sul palco sabato sera, dopo aver passato la prima fase di tre settimane fa.
Ottima prova di questi gruppi, formati da ragazzi preparati e capaci di districarsi in generi differenti tra loro.
Al primo posto si sono piazzati i Black Rain Again, quintetto originario di Cesate, Bollate e Lomazzo attivo da un paio d’anni.